Come realizzare un centrotavola natalizio

Immagine come fare

Il periodo natalizio è da sempre l’occasione perfetta per invitare amici e parenti a trascorrere insieme ore spensierate all’insegna della gioia e della serenità. Serate scandite dalla cena, quattro chiacchiere e poi partite a carte o una classica tombola o mercante in fiera…
Immancabile tocco di originalità e colore sulla nostra tavola è un bel centrotavola a tema, decorato con elementi che richiamano l’atmosfera natalizia. Dalla tavola più formale a quella meno impegnata, la presenza del centrotavola è sinonimo di cura per i dettagli e attenzione per gli ospiti, che non mancheranno di notare la decorazione posta sulla tavola e lodarne la realizzazione. Dunque pochi giorni prima della nostra cena, realizziamo con le nostre mani il centrotavola natalizio con semplici materiali, facilmente reperibili.
Vi proponiamo di seguito uno dei tanti possibili centrotavola da realizzare facilmente a casa: a partire da questo possiamo sbizzarrire la nostra creatività e ogni anno proporre ai nostri ospiti un centrotavola diverso!

Come fare
Difficolta': Normale

Necessario

  • Piatto grande di base (tondo o quadrato) in terracotta o vetro colorato
  • Rami di pino, abete, pungitopo o agrifoglio
  • Pigne secche (ancora chiuse)
  • Stecche di cannella
  • Fette d’arancia essiccate
  • Una candela di grosso diametro (rossa o dorata)
  • Pezzo di spugna per decorazioni floreali
  • Chiodi piccoli
  • Martello
  • Fil di ferro
  • Bomboletta spray colorata (opzionale)
  • Nastro colorato sottile

1 Poniamo al centro del grande piatto il pezzo di spugna utilizzata dai fioristi per le loro composizioni. La spugna dovrà essere di forma quadrata e con un incavo nella parte centrale che abbia le dimensioni della grossa candela che porremo al centro.

2 Iniziamo a infilare lungo la base della spugna i rami della pianta che abbiamo scelto di utilizzare. Creiamo così una base che circondi la spugna e poggi sulla base del piatto. Proseguiamo a infilare i rami riempiendo a strati la spugna. Cerchiamo però di utilizzare rami più corti a mano a mano che procediamo verso l’alto.

3 Non preoccupiamoci di spazi rimasti vuoti, li riempiremo con altro materiale decorativo.

4 Prendiamo le pigne. Preferiamo quelle piccole e ancora chiuse. Alla base della pigna fissiamo un chiodino con l’aiuto di un martello. Lasciamo che tra la pigna e la testa del chiodo resti un piccolo spazio.

5 Se preferiamo colorare le pigne, usiamo una bomboletta spray e procediamo a spruzzarle in un ambiente aperto e poggiandole su un foglio di carta di giornale steso per terra. Indossiamo i guanti e rigiriamo le pigne sfiorandole dopo un lato sarà asciutto.

6 Per fissare le pigne (sia al naturale che colorate) sulla spugna, procediamo a legare un pezzo di fil di ferro al chiodino alla base della pigna. Potremo così infilare il fil di ferro nella spugna e fissare la pigna alla composizione.
Poniamo le pigne quindi tra i rami precedentemente fissati alla spugna.

7 Prendiamo dunque le fette d’arancia essiccate e poggiamole tra i rami. Proseguiamo quindi poggiando tra i rami le stecche di cannella. In quest’ultimo caso potremo fissare le stecche ai rami con un nastro sottile colorato, che riprenda i toni del rosso o del dorato.

8 Posizioniamo al centro della spugna, in corrispondenza dell’incavo precedentemente ricavato e lasciato comunque libero all’interno dai rami, la grossa candela.

9 Ritagliamo adesso dei pezzi di nastro colorato (rosso o dorato) e con l’aiuto della lama della forbice, facendo estrema attenzione a non tagliarci, tiriamo sulla lama il nastro e creiamo il ricciolo. Per intenderci quello che troviamo sui pacchi regalo.

10 Se notiamo spazi vuoti o fil di ferro a vista, ricopriamoli con pezzi piccoli di rami della pianta che abbiamo scelto o con i nastri colorati a ricciolo.

11 Ottenere un centrotavola simmetrico sarà impossibile, ma cerchiamo di costruirlo in modo che sia armonioso, equilibrato e soprattutto non vi siano spazi vuoti.

12 Giochiamo con i colori, ma senza esagerare: essendo Natale e non Carnevale, al verde dei rami accostiamo elementi decorativi che abbiano le tinte calde e tipiche del periodo natalizio (rosso e dorato).








Letto 1583 volte!
Avatar dell'user caterina
Inviato da caterina il 22-11-10

Guadagna anche tu su ComeFare.it!
Proprio come questo autore, potresti iniziare da subito a guadagnare scrivendo su ComeFare.it. Registrarsi e' veloce, facile e gratis!

REGISTRATI ADESSO!