Come fare la preparazione della malta

Come fare la preparazione della malta

Vediamo con l'aiuto di questa guida come fare la preparazione della malta.

Come fare
Difficolta': Normale

1 La malta è l'impasto di un legante con l'acqua o di un legante con acqua e inerte e la sua preparazione, sia per intonaco o per allettamento, può essere fatta ricorrendo a diverse tecniche, a seconda della quantità di impasto che si vuole utilizzare. Va ricordato che per ottenere una buona malta, oltre a rispettare le proporzioni tra i vari componenti, è indispensabile effettuare un'accurata mescolanza.

2 L'impasto nel secchio è adatto per quantitativi che non superano i 10 kg.
Nell'apposito secchiello da edilizia vanno versati l'inerte e il legante e si mescolano questi due componenti per mezzo di una cazzuola. Solo quando il miscuglio risulta omogeneo si aggiunge l'acqua a piccole dosi (utilizzando un altro secchio o un annaffiatoio) senza mai smettere di mescolare con la cazzuola. Quindi continuare a mescolare fino ad ottenere un impasto morbido e privo di grumi.

3 L'impasto nella carriola è anch'esso preferibile per quantitativi modesti.
Versare l'inerte e il legante nella carriola, quindi mescolare bene o con una cazzuola o con un badile; una volta ottenuto un miscuglio omogeneo, aggiungere l'acqua un poco alla volta senza mai smettere di mescolare; continuare a mescolare fino ad ottenere un impasto morbido e privo di grumi.
Dopo l'impasto lavare accuratamente la carriola poiché eventuali residui, indurendo, possono legarsi alla lamiera e rendere la stessa inservibile.

4 L'impasto a terra è adatto per quantità maggiori di malta.
Versare l'inerte e il legante su una superficie piana e pulita, quindi mescolare in modo adeguato i due componenti con un badile; poi, con il badile, formare un largo cratere e versarvi dentro una parte dell'acqua e, cercando di non farla debordare, allargare il cratere impastando l'inerte e il legante. Aggiungere allora l'acqua rimanente e continuare ad impastare fino ad ottenere una malta morbida e priva di grumi.

5 L'impasto con la betoniera è indicato per quantitativi maggiori di impasto.
Con il badile riempire il bicchiere della betoniera con l'inerte asciutto e lasciarlo girare, poi aggiungere il legante facendo attenzione a non superare i 2/3 della capacità totale della macchina. Miscelare i componenti in modo da ottenere un miscuglio omogeneo, quindi aggiungere l'acqua lentamente sempre facendo ruotare il bicchiere. Dopo aver lasciato in funzione la betoniera per un certo tempo, prelevare l'impasto sistemando una carriola sotto la betoniera e ruotando il bicchiere verso il basso.
Per rallentare l'indurimento dell'impasto, se necessario, ruotare il bicchiere verso l'alto e lasciarlo in rotazione.








Avatar dell'user Sabrina
Inviato da Sabrina il 16-02-12

Guadagna anche tu su ComeFare.it!
Proprio come questo autore, potresti iniziare da subito a guadagnare scrivendo su ComeFare.it. Registrarsi e' veloce, facile e gratis!

REGISTRATI ADESSO!