Come fare lo yogurt in casa

Yogurt in casa

Lo yogurt fa bene, è risaputo! Ricco di fermenti lattici vivi aiuta la nostra flora intestinale a mantenersi in forma. Nei supermercati è possibile trovarne di tutti i gusti e qualità, cosi tanti che a volta risulta persino difficile scegliere. Ma avete mai pensato di farlo in casa? Con gli ingredienti semplici e genuini? Volete provare? Se pensate sia troppo complicato vi sbagliate. Alla fine non potrete che essere soddisfatte. Se riuscite a procurarvi del latte appena munto, sarebbe il non plus ultra ma mi rendo conto che si tratta di un'inpresa alquanto ardua. Comunque va bene anche del latte comprato in latteria.

Come fare
Difficolta': Facile

Necessario

  • latte - mezzo litro
  • frutta
  • fermenti lattici

1 Questo salutare alimento, infatti, non è altro che il prodotto della fermentazione del latte. E a farlo fermentare, come avrete certamente capito, ci pensano i soliti batteri. Sono dei batteri particolari, detti lactobacilli. In assenza di ossigeno, i lactobacilli trasformano il lattosio, che è lo zucchero contenuto nel latte, in acido lattico. Questo spiega come mai lo yogurt perde la dolcezza del latte e acquista il suo caratteristico sapore acido.

2 Fai bollire mezzo litro di latte, lascialo raffreddare per qualche minuto e poi aggiungi i fermenti lattici che avrai comprato in farmacia. Taglia a pezzettini la tua frutta preferita (fragole,lamponi, banane) e aggiungila al latte.

3 Mescola e travasa il tuo yogurt in un contenitore di vetro lasciando lo yogurt a temperatura ambiente perchè fermenti fino al giorno dopo. Poi chiudi il contenitore e conservalo il frigorifero. Troverai le dosi esatte e notizie può approfondite sulla scatola dei fermenti lattici.








Letto 41 volte!
Avatar dell'user franca gatto
Inviato da franca gatto il 14-04-11

Guadagna anche tu su ComeFare.it!
Proprio come questo autore, potresti iniziare da subito a guadagnare scrivendo su ComeFare.it. Registrarsi e' veloce, facile e gratis!

REGISTRATI ADESSO!